Roma è il più grande comune agricolo italiano ed anche di Europa. Grazie alle politiche del Campidoglio delle recenti amministrazioni, l’agricoltura biologica è stata fortemente incentivata e quasi tutti gli ospedali, asili comunali ed altre istituzioni sono rifornite da aziende agricole a prevalente coltivazione biologica.
L’uso da parte dei privati non è invece notevolmente diffuso anche se ha avuto una accellerazione negli ultimi anni. Tra il 2006 d il 2010 il numero dei negozi al pubblico di alimenti biologici è aumentato di ben 6 volte passando da 15 ad oltre 100.
Inoltre si sono diffusi ache i Farmer’s Market che spediscono la spesa direttamente a casa o di sceglierla proprio dai produttori. Accorciando la filiera produttiva il prezzo si riduce ed aumenta la conoscnza dei prodotti di stagione e la cultura del cibo e della sana nutrizione.

PRODOTTI A KM ZERO

Oltre a risparmiare, i prodotti agricoli a km zero permettono di prevenire meglio malattie e danni all’ambiente.
Acquistare prodotti locali,  infatti, oltre ad eliminare il costo delle spese di trasporto, limita le emissioni di Co2.
Inoltre, si sostengono i produttori locali, che sono, in tal modo, incoraggiati a continuare a produrre alimenti sani.

AZIENDE E COOPERATIVE DEL COMMERCIO BIOLOGICO

Zolle è una cooperativa che lavora con oltre 80 piccole aziende agricole della regione Lazio con portale e-commerce on line permettendo di fare acquisti stando a casa mediante un Form apposito. La scelta dei prodotti disponibili varia a seconda dell’azienda. I prodotti giungeranno a destinazione il pomeriggio o la sera stessa.
Consegna in tutta Roma e in alcune zone limitrofe. I pagamenti avvengono tramite carta di credito, domiciliazione bancaria o bonifico. È possibile programmare ordini settimanali o mensili. Non solo, i cartoni di imballaggio varranno recuperati da loro alla consegna successiva.

MagiorDomus, invece, oltre alla consegna degli alimenti mette a disposizione il servizio SMILE per ricevere a casa, ogni giorno, quotidiani e periodici o, per chi ama l’arte, i biglietti per spettacoli, concerti e manifestazioni sportive. I prodotti sono tutti a km zero, provenienti dalle campagne laziali. Ci sono sia ortaggi e frutta (ordinabili dal martedì al sabato), sia carne, uova e prodotti dolci e salati. La composizione della spesa varia ogni settimana. E’ richiesta una tassa d’iscrizione di 15 euro, ma ci sono anche molti servizi opzionali. Inoltre, MagiorDomus applica la formula “Soddisfatti o rimborsati”, garanzia di una certa attenzione e qualità.
Per il ritiro di persona al fine di scegliere con mano i prodotti, la fondazione Campagna Amica organizza un mercato di prodotti laziali al Circo Massimo, il sabato  la domenica dalle 10.30 alle 19.30. I prodotti si possono assaggiare sul posto e comprendono: ortaggi, frutta, olio, formaggi, latticini, miele, salumi, pane, prodotti da forno, uova, carne, vino e quant’altro si possa immaginare che possa esserci nel repertorio di un’azienda agricola. Portando una bottiglia di vetro, inoltre è possibile fare una capatina al distributore di latte crudo.

Un’altra azienda, che non prevede la consegna a domicilio ma il ritiro in sede o nell punto vendita è AgriBios. Tutti i prodotti sono certificati “no OGM”, senza concimi chimici né diserbanti. Le piante sono seguite passo a passo dalla nascita alla raccolta nel massimo rispetto della natura. L’Azienda vende anche miele, marmellate, conserve e olio. La spesa è ordinabile via mail o con una telefonata. La sede si trova a Monterotondo, nel Parco provinciale Barco a Gattaceca, 19 km fuori dal GRA. Il punto vendita a Roma invece è a Ponte Milvio, via Riano, box 20.

Queste iniziative permettono una spesa consapevole, che sostenga i piccoli produttori e abbia cura dell’ambiente. Alcune ricerche dell’Università di Tor Vergata hanno mostrato evidenze sul maggior contenuto di nutrienti e soprattutto microelementi degli alimenti biologici. Inoltre l’assenza di pesticidi li fà preferire dalle persone soggette ad allergie ed intolleranze alimentari.
Le persone che si rivolgono al commercio biologico per i propri acquisti alimentari sono sempre di più, e le coltivazioni sono migliorate anche nel garantire sapore e gusto più gratificante per tutti.
Biologico sempre di più si identifica anche con “buono” oltre che salutare per le persone e l’ambiente.

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.