Il caso delle Madonne ex voto a Roma – Largo Preneste

[corner-ad id=1]La popolare frase dialettale che Roma “c’ha le Madonne” è evidente a chiunque si avvicini alla città eterna. Continuamente vilipesa dall’incuria degli amministratori locali e anche dai suoi stessi abitanti , non può certo godersi in pace il suo primato, Urbi  et Orbi, di prima città d’arte del mondo. Se andate negli Stati Uniti, vedrete che i centri storici di quelle città sono tenuti in maniera esemplare ed immacolata… il problema è che di storia ce ne hanno pochina e quindi, ad esempio a Orlando, gli edifici storici in centro città sono costituiti da… due Saloon perfettamente ricostruiti con  tanto di Colt e ragazze in giarrettiera che distribuiscono carte da gioco. Pensate  se  avessero … la Cappella Sistina.
Distinguendo  comunque tra “ Madonne” nel senso di arrabbiature e Madonne in immagini votive di quest’ultime  a Roma ce ne sono di tutti i tipi, da bizantine a gotiche, da rinascimentali a medioevali. In genere sono poste agli angoli della strada quasi ad invocare pietas e protezione per il viandante che si trova a  percorrerle.

Il caso delle Madonne ex voto a Roma - Largo PrenesteA questo punto chiunque volesse intraprendere  questo singolare “Tour delle Madonne ex voto “si accorgerà che alcune sono circondate da una serie di quadretti  in simil – argento che  spesso recano al centro un cuoricino sempre in argentone su fondo di velluto rosso o blu. Sono gli ex voto delle persone che, avendo richiesto l’intervento della Madonna per alleviare i loro affanni, una volta beneficati da lassù, si ricordano del loro impegno (voto) e vanno ad appiccare il loro quadretto di ringraziamento vicino all’immagine della Madonnina.  Per questo si chiamano ex-voto. Sicuramente la collocazione in quartieri più abitati favorisce un numero maggiore o minore di ex voto, ma in certi casi alcune immagini raccolgono più ex voto di altre pur essendo distanziate di pochi metri.

In un’era come quella che viviamo, dove si stanno riproponendo i grandi dissidi religiosi tra l’Islam che avanza ed il Cristianesimo che resiste, per molti c’è bisogno di appoggiarsi psicologicamente al trascendentale e di conseguenze, senza nessun avallo da parte nostra, andiamo a segnalare una singolare classifica fotografica delle Madonnine che hanno meglio “operato” in favore dei loro fans.

Il “Record” degli ex voto spetta naturalmente alla Madonna del Divino Amore che però vanta anche un’apparizione divina, molto bene però si “difendono” anche Madonne meno illustri che però hanno fatto tanto anche “nei quartieri dove il sole del buon Dio non da i suoi raggi ( Fabrizio De Andre’)”
Nelle immagini i 50 ex voto (stime 2011) affissi all’angolo della Piazza di Largo preneste a Roma.
Il caso delle Madonne ex voto a Roma - Largo Preneste

romanews.it_Blogger

Tags

About the author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.